SITO UFFICIALE

Biografia

Paola Petrini, è nata a Cesenatico il 4 febbraio 1958. Si è diplomata al Liceo Artistico Statale di Ravenna nel 1976. Qui incontra Gabriella Mancini. Terminati gli studi, fedele ad una passione coltivata da sempre, ha iniziato a svolgere l’attività di pittrice frequentando dapprima le botteghe dei pittori locali occupandosi allo stesso tempo anche di scultura e di grafica e successivamente di fotografia artistica.

Ha trattato tutti i temi della pittura figurativa, sperimentando varie tecniche a cominciare dalle classiche marine, paesaggi, nature morte, figura, ecc., dimostrando sempre la buona conoscenza delle forme anatomiche e della prospettiva. Non tralasciando alcuni esperimenti di pittura surrealista e iperrealista, col passare del tempo le sue tendenze pittoriche si vanno sempre più delineando rivelando una predilezione per determinati temi quali vedute di giardini nascosti, angoli abbandonati alla presenza umana dove la natura ha preso il sopravvento: rifugi di quiete e di intimità entro i quali gli oggetti compongono un arazzo di luci e di ombre giocate in una vasta gamma di tinte sulle quali dominano i verdi; per passare poi alle particolari nature morte nelle quali il tempo sembra essersi fermato entro stanze dimenticate e una luce soffusa avvolge i vecchi oggetti impolverati. Tra le opere di sua produzione emerge inoltre una serie di ritratti, prevalentemente senili, condotti con abile maestria e pervasi da una intensa introspezione psicologica.

Ha tenuto mostre collettive e personali in diverse città italiane: Milano, Galleria Eustachi, Faenza, Ferrara, Forlì, Roma, Bologna, Cesena, Ravenna, Cesenatico, Marina di Ravenna, ecc... ottenendo ovunque consensi, premi e riconoscimenti.
Hanno parlato di lei riviste d’arte, quotidiani ed emittenti televisive private.
Sue opere sono conservate in collezioni private in Italia e all’estero.

Contatti: info@paolapetrini.it - Links: Idromassaggio Ozono